L’astronauta Umberto Guidoni vince il Premio Galileo Galilei

27 marzo 2010 - 10:13 | In Varie | Commenti disabilitati

Umberto GuidoniSebbene non abbia bisogno di presentazioni vi ricordo che il Dott. Umberto Guidoni è uno di quei ricercatori che hanno contribuito, e continuano a farlo tuttora, a mantenere alta l’opinione sulla qualità dei ricercatori italiani nel mondo.

Ha volato due volte sullo Space Shuttle, nelle missioni STS-75 e STS-100, inoltre è il primo astronauta europeo ad approdare sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Tuttavia anche l’impegno nella divulgazione scientifica non è da meno, profondendosi e partecipando con dedizione in moltissime iniziative culturali, scrivendo diversi libri tematici e fondando egli stesso l’associazione Frascati Scienza, di cui è presidente.

Per tali meriti, quest’anno il Festival Science Award Commission, gli assegna il Premio Nazionale Divulghiamo la Scienza – Galileo Galilei – 2010.

La cerimonia di premiazione avverrà alle 18:00 nella sala 1 della manifestazione Festival dello Spazio che si terrà a  Bari, dove il Dott. Guidoni si fermerà ad illustrare i risultati del proprio lavoro ed a rispondere alle domande che il pubblico gli vorrà porre.

Ovviamente ne approfitto per rinnovare a tutti voi l’invito a partecipare alla manifestazione.

Vito Lecci

Festeggiamo l’Equinozio di Primavera (20 marzo 2010)

18 marzo 2010 - 20:00 | In Varie | 2 Commenti

clicca per vederla a tutto schermo

Sabato 20 maggio 2010 il sole sarà nel Nodo Ascendente, portandosi quindi dall’emisfero celeste australe in quello boreale, in poche parole entreremo ufficialmente nella stagione primaverile.

Per festeggiare l’evento proponiamo una serata al Parco da trascorrere tra il Planetario e l’osservazione di svariati oggetti celesti: la Luna (i suoi crateri, mari e catene montuose), oppure della bellissima Nebulosa di Orione (culla di decine di stelle neonate), oppure ancora il piccolo dischetto di Marte, visibile in queste sere, o anche visitare la Galleria delle Scienze (con meteoriti provenienti da tutto il mondo, meridiane, orologi solari, calendari astronomici e tantissimo ancora), potete prenotare una visita presso il Parco Astronomico SIDEREUS dove, il 20 Marzo 2010, si sta organizzando una serata osservativa pubblica.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito, per le prenotarsi è necessario telefonare al seguente recapito telefonico: 349 / 8470776

Vito Lecci

La Stazione Spaziale torna visibile dall’Italia

14 marzo 2010 - 21:27 | In Varie | Commenti disabilitati

Stazione Spaziale Internazionale

Vi annuncio che, in questa seconda metà di marzo 2010, torna a rendersi visibile la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) dai cieli italiani, per una nutrita serie di appuntamenti.

Vi ricordo che la ISS compie una intera orbita intorno al nostro pianeta in appena 90 minuti, viaggiando ad un’altezza di circa 400 Km. Quando le circostanze sono favorevoli essa appare come una “stella” molto brillante che lentamente solca il cielo.

E’ esattamente quanto accadrà nei prossimi giorni dall’Italia.

Vi elenco di seguto i giorni e gli orari in cui potrete vedere la Stazione Spaziale:

  • 16 marzo – compare a Nord-Ovest alle 19:02 e procede in direzione Nord-Est dove scompare alle 19:07;
  • 17 marzo – compare a Nord-Ovest alle 19:26 e procede in direzione Nord dove scompare alle 19:31;
  • 18 marzo – compare a Nord-Ovest alle 18:16 e procede in direzione Est-Nord-Est dove scompare alle 18:23;
  • 19 marzo – compare a Nord-Ovest alle 19:40 e procede in direzione Est-Nord-Est dove scompare alle 19:47;
  • 20 marzo – compare a Ovest-Nord-Ovest alle 19:05 e procede in direzione Sud-Sud-Est dove scompare alle 19:11;
  • 22 marzo – compare a Ovest-Nord-Ovest alle 18:19 e procede in direzione Sud-Sud-Est dove scompare alle 18:26.

Ovviamente se volete potrete provare a fare qualche foto che riprenda la “strisciata” del suo passaggio. Potete prendere qualche spunto, sui tempi di esposizione ed altri parametri tecnici da utilizzare, nel seguente post: “Ecco le foto della Stazione Spaziale“.

Buona visione e buon divertimento !!!

Vito Lecci

Oggi, a 400 anni dal Sidereus Nuncius

13 marzo 2010 - 08:54 | In Varie | 2 Commenti

Frontespizio della I edizione

Cari Amici e Lettori di questo blog,
oggi 13 marzo 2010 ricorre il 400° anniversario dalla pubblicazione del trattato scientifico “Sidereus Nuncius” da parte di Galileo Galilei.
Fu un evento storico, grazie al quale l’intera umanità potè ampliare enormemente gli orizzonti della propria conoscenza fino a spaziare in un ambito completamente nuovo e sconosciuto fino ad allora: il cielo visto attraverso un cannocchiale.
La scoperta di quattro satelliti di Giove, della particolare e corrugata superficie della Luna, di una quantità strabiliante di stelle, per la prima volta messi a nudo dall’intaprendenza dello scienziato toscano, furono solo l’inizio di una nuova era di conquiste che hanno posto le basi ai continui progressi e conoscenze del nostro tempo.

Mi sento quindi di esprimere un GRAZIE di cuore nei confronti di uno scienziato il cui genio ha contribuito enormemente a rendere possibile tutto questo.

DUE ANNI DI BLOG

Oggi ricorre anche il secondo anno di vita di questo modesto blog attraverso il quale mi ripropongo di rendervi partecipi delle più interessanti curiosiotà e conquiste scientifiche dei giorni nostri.
A questo proposito avrete senz’altro notato che in questi ultimi tempi i miei post non hanno più quella cadenza giornaliera che li contraddistingueva in passato. Il motivo di ciò non è affatto attribuibile ad un calo di interesse da parte mia nel condividere con voi queste novità, quanto piuttosto ad una crescita esponenziale dell’attività di divulgazione e didattica che svolgo e che assorbe una quantità enorme del mio tempo. Purtroppo però le ore della giornata sono rimaste sempre e solo 24… :( troppo poche direi, per quel che ci sarebbe da fare…

Il potenziamento del Parco Astronomico SIDEREUS con inedite novità strumentali che stanno per vedere la luce, l’organizzazione della nuova edizione del Festival dello Spazio del prossimo mese, i numerosi impegni nella didattica e divulgazione con decine di scuole di ogni ordine e grado, sono soltato alcuni dei motivi che mi hanno rapito dal blog.

Tuttavia vi prometto che molto presto questa piattaforma tornerà in una forma ancor più smagliante di prima. Ho intenzione infatti, non solo di ritornare io stesso a scrivere più assiduamente, ma anche di circondarmi di una equipe di nuovi collaboratori che mi affiancheranno in questo lavoro, questo a tutto beneficio del servizio, che diverrà molto più ampio e completo.

Anzi, a questo proposito, se qualcun altro di voi volesse proporsi come nuova firma mi contatti privatamente (blog.sidereus@gmail.com).

Un buon fine settimana a tutti voi.

Vito Lecci

Sidereus Nuncius è basato su piattaforma WordPress
Copyright © 2008-2013 Vito Lecci
Tutti i contenuti del sito sono protetti dal diritto d'autore
Questo Blog è proprietà di SIDEREUS di Vito Lecci - P.IVA 03472890759