Luci e ombre nello spazio

29 gennaio 2013 - 08:57 | In Astrofisica, Astronomia | Commenti disabilitati

Oggi condivido con voi questa bellissima immagine che mette in evidenza l’accecante bagliore di alcune stelle giovanissime (sulla destra) in contrapposizione con una regione molto più buia (sulla sinistra).

Queste due regioni, apparentemente così differenti tra loro, hanno in comune più di quanto si possa pensare.

La colonna scura in questa immagine è formata da polveri ed ha una lunghezza di cinque anni luce, si chiama “Lupus 3″ e dista da noi circa 600 anni luce, in direzione della costellazione dello Scorpione.

Accade che alcune parti più dense di queste nubi di polveri, collassino sotto la propria forza gravitazionale, innescando una reazione che le porta alla formazione di nuove stelle che, una volta nate, con la loro radiazione e vento stellare, spazzano via le nubi circostanti, rendendosi visibili, come quelle sulla destra.

Questa bella foto è stata ottenuta grazie al telescopio da 2,2 metri di diametro dell’ESO, ubicato nell’Osservatorio di La Silla, in Cile.

Potete ottenere un ingrandimento dell’immagine, cliccandoci sopra.

Vito Lecci

Mar Morto dallo spazio

24 gennaio 2013 - 10:04 | In Varie | 1 Commento

Cari amici,

oggi mi sono imbattutto in questa bellissima foto, appena scattata dall’astronauta canadese Chris Hadfield, attualmente a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

Quello che vedere è il Mar Morto, la cui salinità è 8 volte maggiore di quella degli oceani. pensate che già a 40 metri di profondità per ogni litro d’acqua prelevata, 300 grammi sono di sale.

Questo è possibile grazie al fatto che è alimentato da alcuni immissari, come il fiume Giordano ed altri minori, però vedete chiaramente dall’immagine che non ci sono emissari, quindi la sua salinità cresce costantemente.

A proposito, ovviamente questa particolarità viene sfruttata attraverso in sistema di saline, che potete vedere nella parte sinistra dell’immagine, che potete ingrandire cliccandoci sopra.

Vito Lecci

Spennellate di rosso

14 gennaio 2013 - 18:04 | In Varie | 1 Commento

Eccovi un’altra testimonianza di un bel tramonto salentino, fotografato affacciandomi dalla finestra, pochi minuti fa.

Sarà che mi piacciono i tramonti, ma in fin dei conti a chi non piace questo meraviglioso spettacolo della natura?

Vito Lecci

Macchie solari (12/01/2013)

12 gennaio 2013 - 15:35 | In Astronomia | 49 Commenti

Cari amici,

proprio pochi minuti fa ho scattato questa foto della nostra stella, che riprende una spettacolare quantità di macchie solari.

La condivido volentieri con voi, potete cliccare sull’immagine per ingrandirla.

Vito Lecci

************************************************

Risposta collettiva (13/01/2013)

Cari ragazzi rispondo qui in maniera collettiva ai vostri commenti.

Ovviamente vi ringrazio per i vostri apprezzamenti e, per chi ne fosse interessato, vi informo che la foto l’ho realizzata con una fotocamera reflex (EOS 600D) montata al fuoco diretto di un telescopio (Newton 200 f/6).

Le macchie solari sono regioni più “fredde” della nostra stella, in esse infatti la temperatura è di circa 4.000 gradi, mentre invece sul resto della superficie del Sole si aggira intorno ai 6.000 gradi.

Poi trovate, tutto intorno alla macchia, una regione di penombra con temperatura intermedia alle due citate prima.

L’apparizione massiccia delle macchie è legata al noto ciclo undecennale del Sole, la cui attività può influenzare il clima terrestre. Ma per approfondire quest’ultimo argomento occorrerebbe ben più di un semplice post su questo blog.

Vito Lecci

Caccia al Tesoro: i vincitori !

6 gennaio 2013 - 04:19 | In Varie | 37 Commenti

 

Cari amici,

siamo giunti alla scadenza della “Caccia al Tesoro” che ha avuto inizio lo scorso 31 dicembre.

Vi ringrazio tutti quanti per la vostra numerosissima partecipazione, infatti in questi giorni mi sono giunte 116 risposte di cui 78 sono risultate essere corrette.

A proposito, la sequenza esatta delle sette stelline da cercare era:

  1. Betelgeuse,
  2. Sirio,
  3. Aldebaran,
  4. Vega,
  5. Antares,
  6. Merak,
  7. Rigel,

esattamente nell’ordine esposto.

La classifica dei vincitori è la seguente:

  1. Giulio, di Copertino (LE), che vince la meteorite messa in palio (una bella NWA rocciosa);
  2. Andrea, di Potenza, che vince un premio di consolazione, che consiste in una piccola meteorite metallica (una Sikhote-Alin contenuta in un piccolo box di plastica);
  3. Rosa, di Orvieto (TR), anche lei vince lo stesso premio di consolazione  (una piccola Sikhote-Alin contenuta in un box di plastica);
  4. Claudio di Torino, estratto a sorte tra gli altri partecipanti, che vince una piccola meteorite NWA di tipo roccioso;
  5. Sara di Palermo estratto a sorte tra gli altri partecipanti, anche lei vince una piccola meteorite NWA di tipo roccioso.

Ad essere sincero, dopo aver assegnato questi cinque premi, così come promesso nel lancio della gara, mi sono sentito un pochino dispiaciuto per tutti gli altri 73 che, pur avendo fornito la risposta esatta, non sono rientrati tra i vinicitori.

Quindi ho deciso di fare un piccolissimo dono anche a tutti gli altri partecipanti che hanno saputo impegnarsi nella soluzione dei vari indizi e quindi giungere al risultato esatto.

A tutti loro ho donato un buono sconto utilizzabile per l’acquisto di una meteorite simile a quella vinta dal 2° e dal 3° classificato: una piccola Sikhote-Alin.

A questo punto vorrei chiedervi soltanto un ultima cosa. Se volete, mi farebbe molto piacere ricevere da voi un giudizio su questo gioco: se vi è piaciuto, se vi piacerebbe che venisse riproposto ancora in futuro, se volete segnalare qualche idea, ecc…

Potete lasciare la vostra opinione nei commenti in basso.

Vi ringrazio tutti quanti per aver partecipato a questa piccola gara ed anche per l’entusiasmo che avete profuso in questo gioco.

Vito Lecci

Sidereus Nuncius è basato su piattaforma WordPress
Copyright © 2008-2013 Vito Lecci
Tutti i contenuti del sito sono protetti dal diritto d'autore
Questo Blog è proprietà di SIDEREUS di Vito Lecci - P.IVA 03472890759